giovedì 19 gennaio 2017

Gufi,tre tigri contro tre tigri e Miss Florida: uscite di gennaio del Castoro per bambini e ragazzi

 Gufi,tre tigri contro tre tigri e Miss Florida: uscite di gennaio del Castoro per bambini e ragazzi
Nel mezzo della sessione invernale, mentre, con l'acqua alla gola, correvo per prepararmi ai temuti esami, mi giunse una piacevole mail, che la diritta via aveva trovato. Ahi quanto a dir qual era la mia gioia è cosa dura!



Autore: AVI (Edward Irving Wortis)
Illustrazioni di Brian Foca
Prezzo: 13,50 
Dagli otto anni

Si possono sfidare le regole, se chi le ha stabilite può mangiarti in un sol boccone? E può una minuscola topolina tenere testa al suo peggior nemico?
Quando sei un topolino, il mondo intorno a te è immenso. Un vecchio scarpone è una stanza, un ditale è un cappello, e un porcospino può diventare una belva spaventosa. Pimpinella vive ai margini di Boscoscuro, e non ha mai messo il naso e la coda oltre i suoi confini. Le regole sono chiare: per muoversi bisogna chiedere il permesso al signor Ocax, il grosso gufo, che regna su tutto il territorio. Arcigno, minaccioso, prepotente, nessun topo osa disubbidire ai suoi ordini. Fino alla notte in cui Pimpinella e Trifoglio si avventurano su Colle Focaccia. Un piccolo gesto di ribellione, che porterà a un mare di guai. Pimpinella ancora non lo sa, ma nel suo petto batte il cuore di una grande eroina.



martedì 17 gennaio 2017

"Girl R-Evolution": un libro per imparare ad amarsi e a mettersi sempre al primo posto

"Girl R-Evolution": un libro per imparare ad amarsi e a mettersi sempre al primo posto
Quando si parla di femminismo si tende ad individuare le sue protagoniste in donne che ormai hanno superato i vent'anni, che hanno vissuto nel mondo e hanno capito che c'è qualcosa di sbagliato nel modo in cui vengono percepite. In tutto questo ci sono due errori di fondo: il primo consta nella flessione della parola “protagoniste”, poiché questo si tratta sì di un movimento concentrato sulle donne, che però richiede l'aiuto di entrambe i sessi per realizzarsi. Il secondo, riguarda l'età dell'utenza: se vogliamo davvero cambiare il mondo, è necessario concentrarsi sui più piccoli e sull'educazione che viene loro fornita.
L'emblema di tutto ciò è Girl R-Evolution. Diventa ciò che sei
(DeAgositini,2015) di Alberto Pellai, medico,ricercatore e psicoterapeuta dell'età evolutiva, il quale ha scritto un libro indirizzato alle più giovani per far capire loro quanto valgono.

Il passaggio alla pubertà è un momento delicato per le bambine: il corpo cambia e l'immagine che si vede riflessa nello specchio il più delle volte non soddisfa. Anche perché i modelli di riferimento odierni spingono a una visione distorta della bellezza... che - troppo spesso - fa rima con magrezza. Attingendo dalla propria esperienza personale di psicoterapeuta e soprattutto di genitore di quattro figli, Alberto Pellai "esplora" l'universo femminile e parla alle bambine, ma anche alle loro mamme, zie, insegnanti, affrontando con sensibilità e competenza temi importanti come la consapevolezza del proprio corpo, i sentimenti, il sesso, l'approccio alla Rete


martedì 10 gennaio 2017

Perchè le librerie non sono castelli incantati: la mia esperienza da libraia saltuaria.

Perchè le librerie non sono castelli incantati: la mia esperienza da libraia saltuaria.
Per chi non lo sapesse dal 16 al 24 dicembre scorso ho lavorato in una libreria. Emozionante, non è vero? Se state leggendo queste parole i casi sono due: o siete anche voi degli amanti dei libri e quindi sapete che questo è, più o meno per la maggior parte di noi, un sogno, oppure siete dei parenti/amici, mi conoscete da una vita e sapete che non potrei vivere senza la carta stampata. Insomma, in tutti i casi, potete capirmi se dico che ho passato nove giorni in uno stato di euforia.
Questa è stata un'esperienza magnifica. Stancante, certo, ma anche assolutamente indimenticabile.

Non solo ho imparato un lavoro, ma sono stata accolta con disponibilità e pazienza, ho conosciuto persone fantastiche e il divertimento non è mancato.
Questo post nasce dal desiderio di condividere non solo questa mia esperienza, ma anche l'incontro con una realtà che per anni ho studiato sui libri. Se provate a pensarci, il mondo delle Lettere è ancora vittima di uno stereotipo che vede i suoi protagonisti come figure eteree. Lo scrittore se ne sta rinchiuso nella sua torre d'avorio, con una piuma d'oca in mano osservando l'oceano; le case editrici sono popolate da distinti uomini e donne addobbati con vestiti anni '60, in uffici ricoperti di pannelli di legno e macchine da scrivere che torreggiano sulle scrivanie; i librai custodiscono tutto il sapere letterario dalla scuola siciliana ad oggi, si aggirano in luoghi polverosi e intrattengono elevate discussioni con i clienti. Indovinate? Niente di questo è vero.

Copyright © 2016 The Book Lawyer , Blogger