venerdì 30 settembre 2016

September Wrap Up: tra russi, tante illustrazioni e il ritorno di Harry Potter


Settembre settembrino,
matura l’uva e si fa il vino,
matura l’uva moscatella:
scolaro, prepara la cartella!

(Gianni Rodari)

Settembre è stato un mese lungo, che sembrava non finire mai. Settembre è stato il mese di una sessione autunnale al cardiopalma, dell'inizio del mio ultimo anno di triennale e di tre bellissimi e importanti compleanni.
Settembre è stato il mese di Harry Potter e la maledizione dell'erede, che sto ancora leggendo e di cui non vedo l'ora di parlarvi. 

Le letture del mese

Risultati immagini per lo strano viaggio di un oggetto smarrito  Risultati immagini per cuore di cane frasi Risultati immagini per noi copertina zamjatin

LO STRANO VIAGGIO DI UN OGGETTO SMARRITO di Salvatore Basile  Questo libro è immediatamente volato tra i miei preferiti dell'anno. Una storia diversa dal solito, scritta con uno stile poetico, che vi farà innamorare di ogni singolo istante. Ve ne parlo meglio in questo articolo.

CUORE DI CANE di Michail Bulgakov   Letto per il mio esame di Letteratura Russa, è una storia geniale ma a tratti raccapricciante. Una sorta di Dottor Jekyll e Mr Hide,  che racconta del tentativo di un famoso medico russo di trasformare un povero cane in una persona umana, trapiantando alcuni organi. 

Noi di Evgenj Zamjatin  Altro libro letto per l'esame di Letteratura Russa, questa volta si tratta di uno dei primi distopici mai scritti.  Composto durante il periodo staliniano ( pubblicato in Russia solo nel ventunesimo secolo), racconta di un modo dove tutte le persone sono numeri, la loro vita è controllata nei minimi dettagli e vengono rifiutate tutte le emozioni e la fantasia. Mi è piaciuto davvero tanto e se siete amanti del genere questa è una lettura che va fatta. 


Risultati immagini per la maledizione del titano Risultati immagini per lost in translation copertina Risultati immagini per incendi estivi graphic novel Risultati immagini per crescere che palle

PERCY JACKSON E LA MALEDIZIONE DEL TITANO di Rick Riordan  Il mio rapporto con Percy Jackson va a momenti: questo mese ero nel mood per andare avanti con la serie, ma è durato poco visto che giusto qualche giorno dopo ho abbandonato il quarto. Comunque questo capitolo mi è piaciuto moltissimo, nettamente superiore, a mio parere, al secondo! 

LOST IN TRANSLATION di Ella Frances Sanders → Un piccolo e adorabile libricino, una raccolta di quelle parole un po' particolari che sono assolutamente intraducibili. Un esempio? Dal Giappone "tsundoko: un libro comprato ma non ancora letto, di solito impilato con altri libri"

INCENDI ESTIVI di Giulia Sagramola  Una graphic novel che, nonostante i bei disegni, non mi ha fatto impazzire. Credo che sia colpa della storia che mi ha lasciata abbastanza indifferente. 

CRESCERE CHE PALLE! di Sarah Andersen →  Quanto ho adorato questa raccolta? Sarah Andersen è riuscita a spiegare tutte le difficoltà di chi, come noi, è tecnicamente un adulto, ma si sente ancora molto bambino. Ve ne parlo meglio in questo articolo. 


Risultati immagini per guida poco pratica a hogwarts Risultati immagini per guida poco pratica a hogwarts  Risultati immagini per guida poco pratica a hogwarts


Per prepararmi all'uscita dell'ultimo Harry Potter, ho letto questi tre racconti in ebook, che sono delle vere e proprie perle, piene di informazioni, segreti e succose notizie sul nostro mondo magico preferito. Se devo scegliere, il mio preferito è stato sicuramente Guida poco pratica a Hogwarts e quello che mi  piaciuto di meno Racconti di Hogwarts. Potere, politica e poltergeist.

Le canzoni del mese
Risultati immagini per closer chainsmoker Risultati immagini per mercy shawn mendes

L'ultima canzone dei Chainsmoker è legata ad una storia particolare che non posso non ricordare e poi ... Mascellone colpisce ancora. 


Alla prossima, 

lunedì 26 settembre 2016

Le cose belle della settimana (#17): i post che ho amato negli ultimi sette giorni


Buongiorno lettori!
Spero che vi stiate godendo queste ultime settimane di settembre. Per me è riiniziato il tran tran universitario e ogni anno abituarsi nuovamente alla vita da pendolare è sempre dura. Ma i corsi mi piacciono e sono molto emozionata per questo ultimo e impegnativo anno! 


Diamo un'occhiata ai post che mi hanno tenuto compagnia questa settimana. 




Partiamo con questa bellissima recensione de La sala dei lettori inquieti. Ci è piaciuta tanto! 

Passiamo poi al compleanno di Cinebooks Blog, l'angolo di Silvia, che compie due anni! Festeggiamo con cinque consigli utili per tutti i nuovi blogger, ma che, in fondo, possono servire a tutti quanti.

Infine una serie di post di un blog che ho scoperto da poco, Steli d'erba, dove troviamo un'intera rubrica dedicata alla tremenda ansia sociale, di cui io soffro, che la nostra blogger riesce a trattare con estrema ironia. 

Il blog della settimana

Pistacchi di carta


Adorabile blog gestito da Serena, che potete anche trovare su Youtube. 

Alla prossima,

giovedì 22 settembre 2016

I cinque libri più belli che ho letto questa estate (spoiler: ho pianto)


Con l'inizio dell'università e l'abbassarsi delle temperature, l'estate è definitivamente finita. Da grande amante del caldo quale sono (in pratica potrei essere un uccello migratore), potete immaginare l'effetto che il buio che cala alle sette di sera abbia su di me.
Per congedarmi a tutti gli effetti da questi ultimi mesi del 2016, ho deciso di indicarvi le cinque letture che mi hanno tenuto compagnia quest'estate e che non dimenticherò. Adoro leggere questo tipo di post ( vi rimando in particolar modo a Juliette che è la regina in questo campo) perchè sono un'ottima occasione per conoscere meglio il blogger e ciò che rende un libro per lui indimenticabile.



Risultati immagini per l'usignolo copertina Risultati immagini per the raven king Risultati immagini per ti darò il sole copertina 

L'USIGNOLO di Kristin Hannah → Un romanzo storico che mi ha lasciato davvero tanto, una storia intensa e profonda che ha insegnato che l'amore vince su tutto, in ogni circostanza e in qualsiasi periodo storico.

" Non è di dimenticare che abbiamo bisogno, Vianne", rispose Antoine chinandosi per baciarla. 
"Ma di ricordare"

THE RAVEN KING di Maggie Stiefvater → Credo che la maggior parte di voi conosca il mio sconfinato amore per questa serie e per i suoi personaggi. Concluderla è stato bellissimo e tremendo allo stesso tempo: mai nessun libro mi aveva fatto stare fisicamente male come questo. 

The Ganseys were courties and kings, and when there was no castle to invite them, they built one. 
He was a king. 

TI DARÓ IL SOLE di Jandy Nelson → Questo YA è qualcosa di assolutamente fuori dal comune: profondo, complesso e dettagliato come pochi, è in grado di trasportarti in un mondo assolutamente nuovo e di farti vivere in prima persona le insicurezze e le paure dei protagonisti. 

L'unica cosa che conta sono i mondi che posso costruire, non quello vomitevole in cui mi tocca vivere.


 Risultati immagini per anna karenina newton compton

THE CROWN di Kiera Cass → Parliamone: lo sapete meglio di me che non mi sto riferendo alla nuova Divina Commedia, ma la serie di The Selection mi ha tenuto compagnia per gli ultimi quattro anni e la sua conclusione è sicuramente un momento da ricordare. 

Erik rimase impassibile. " Deve accettare l'idea dell'imperfezione, anche in ciò che per lei è più perfetto" 

ANNA KARENINA di Leo Tolstoj → Ho letto questo libro per l'esame di Letteratura russa e me ne sono innamorata. La capacità di Tolstoj di analizzare i sentimenti umani è qualcosa di assolutamente incredibile. 


- D'amore! Che idee antidiluviane avete! Chi parla d'amore al giorno d'oggi?- disse l'ambasciatrice.
- Che ci volete fare? Questa stupida, vecchia moda non è ancora finita - disse Vronskij. 

E voi? Quali sono stati i libri che hanno fatto la vostra estate? 

Alla prossima,

lunedì 19 settembre 2016

Le cose belle della settimana (#16): i post che ho amato negli ultimi sette giorni


Buongiorno a tutti!
So che settimana scorsa il nostro abituale appuntamento del lunedì è saltato, ma non potete incolpare me. Se proprio volete condannare qualcuno, questa dovrà essere la fredda Russia, i suoi autori e un esame che è stata un'epopea, ma alla fine è andato benissimo e sono molto fiera.
La sessione autunnale è completamente finita, sono molto soddisfatta di me stessa e, nonostante mercoledì riinizino le lezioni, per un po' me ne starò lontana dai libri universitari per dedicarmi completamente al blog e alle letture di piacere.
Vediamo i post che mi hanno tenuto compagnia in questa settimana! 



Iniziamo con questa recensione di Valeria, che mi ha fatto conoscere un libro che non vedo l'ora di leggere! 

Continuiamo con questa nuova rubrica di Valeria, neomamma, che ci illustrerà i libri più interessanti dell'infanzia da lei trovati. Nonostante la mia età avanzata, desidero già ardentemente il primo che ci ha presentato!

Una dei lati migliori nell'aprire un blog sono le persone che incontri, conosci e con cui riesci a creare un forte legame di solidarietà. Sappiamo di non essere soli e, Isle, noi ti siamo tutti vicini. 


Il blog della settimana

Lost in Idris

Blog gestito dal giovanissimo Mario, pieno di colori, spunti e bellissimi pareri! Ho avuto occasione di chiacchierare con lui e vi assicuro che è una personcina davvero deliziosa e divertente. Consigliatissimo! 

Alla prossima,


martedì 13 settembre 2016

Cronaca di una serata di dubbi amletici: tra matrimoni, non molto valide motivazioni e barbari omicidi, Kiss/Marry/Cliff a modo nostro


L'altra sera la mia cara amica Ilaria è venuta a trovarmi con due bellissime sorprese:

1) Una vaschetta di gelato al tiramisù ( che oltre ad essere il mio gusto di gelato preferito è anche il mio dolce preferito);

2) Un bellissimo gioco letterario, ossia Kiss/Marry/Cliff.

In cosa consiste il gioco? Ogni partecipante, a testa, deve pescare tre personaggi letterari ( o non) e decidere chi sposerà, chi bacerà e chi getterà da un'alta scogliera al suono di BYE BYE BYE.

Diciamo che la mia prima scelta è stata abbastanza facile:



Ho deciso di sposare Blue Sargent ( protagonista dei Raven Boys), perchè ... Non mi pare che sia una necessaria una motivazione, avete visto le altre due opzioni? Ho concluso decidendo di baciare un dalek , visto che, a mio parere, deve essere come baciare un computer, e di gettare Voldemort dalla più alta scogliera, tirandogli dietro Nagini e un naso finto.

Ma non è sempre stato così semplice.





Ilaria è ben consapevole del fatto che Shawn non sia un personaggio letterario, ma visto i miei recenti apprezzamenti per le sue mascelle, ha pensato bene di aggiungere questo Easter Egg.



Dopo minuti di profonda disperazione ( come potete notare dalla foto), ho deciso di sposare Shawn Mendes ( 1. Sa cantare; 2. Ha i big money; 3. Oramai è maggiorenne, quindi è legale; 4. Una riserva a vita di MASCELLE), baciare Luna Lovegood e gettare Lizzy dalla scarpata. So che molti di voi inorridiranno, ma seguite il mio ragionamento: Elizabeth la sua vita se l'è vissuta, ha avuto il suo Mr. Darcy e comunque, cronologicamente parlando, è morta da secoli. Il suo fantasma non si sarà fatto poi così male cadendo da quella scogliera, no?



Ilaria, per questo round, ha deciso di sposare Henry ( carismatico e affascinanate personaggio dei Raven Boys), perchè ha i big money ( sto cominciando a vedere un leitmotiv) e perchè ha un'ape robotica. Ha baciato Hermione, perchè non si può rinunciare ad un cervello del genere, e ha ucciso Ron, rompendo la ship (sento le urla dei fan della dramione).


Vi consiglio vivamente questo gioco, soprattutto se avete degli amici che hanno letto alcuni libri in comune con voi. Ovviamente così è molto più semplice, ma anche divertente. Ad esempio, io e Ilaria abbiamo moltissimi inside joke: Haymitch di Hunger Games è, per noi, Ehi! Mitch (simpaticone) .
In questo modo non è solo divertente giocare, ma anche semplicemente pescare i nomi. 


Non potete capire la gioia che ho provato quando ho pescato la mia literary crush! Ovviamente è direttamente volato nel bicchiere del Marry.
Va bene, se devo essere sincera, l'ha pescato prima Ilaria, ma visto che è una grande amica l'ha ributtato nella tazza per farlo prendere a me. 

GabrieloH è Gabriel della serie Half Bad
Ronan Lynch è uno dei personaggi dei Raven Boys
La maglietta di Percy Jackson gliel'ho regalata io ed è meravigliosa #modesta


In definitiva, è stata una bellissima serata e questo gioco è davvero divertente, facile da organizzare e, volendo, infinito, visto che le combinazioni possono essere tantissime. Fatemi sapere se avreste risposto come noi!


Alla prossima,


lunedì 5 settembre 2016

Le cose belle della settimana (#15): i post che ho amato negli ultimi sette giorni


Buongiorno lettori e buon inizio di settimana!
La mia sarà all'insegna di colbacchi, vodka e tradimenti (evviva gli stereotipi e gli esami di letteratura russa che ampliano le tue letture), mentre la scorsa era piena di trascrizioni fonetiche, verbi e modelli grammaticali da memorizzare che erano peggio del sistema filosofico di Hegel.
Per fortuna ho trovato il tempo per spulciare in giro per il web ed ecco ciò che vi segnalo. 



Partiamo da questo progetto di Arianna: nulla l'ho semplicemente adorato. Oramai lei è una garanzia, per questo la trovate spesso in questa rubrica. Cosa ci volete fare, il suo blog mi piace davvero tanto. 

"So per certo che alcuni inorridiranno all'idea di dipingere/disegnare su di un libro (come chi odia le sottolineature sui libri), ma io faccio parte di quel ristretto gruppo di persone che ama i libri vissuti, sgualciti, vecchi, pieni di annotazioni e, perché no, anche di disegni."

Continuiamo con un haul tutto a tema Harry Potter, che non potevo non segnalarvi. Mi sono persa nel racconto di Simona! 

Questo di oggi è un post un po' diverso dal solito. A luglio sono andata per la seconda volta in Inghilterra e come già intuivo sono state le due settimane più belle dell'anno.  [...] Lì a Londra ho però comprato "un paio" di cosette. In realtà ho comprato una catarba di cose, ma in questo post vi farò vedere le mie preferite; e vi giuro che piaceranno tanto anche a voi: allora, iniziamo?" 

Concludiamo con un bellissimo articolo, scritto magistralmente, che racconta tutto ciò che c'era di sbagliato nel Fertility Day ( se mi seguite da un po', la mia opinione a riguardo non dovrebbe sorprendervi).

Il punto, cara ministra, è che sentirsi sbagliate, spaventate e non all’altezza è già il nostro sport preferito. Da Eva in poi, più o meno, siamo tutte campionesse olimpiche di inadeguatezza. Viviamo male la scelta di cosa indossare a un colloquio di lavoro, figuriamoci prendere una decisione che potrebbe cambiare non dico la nostra, ma almeno altre due vite. Le assicuro, insomma, che scegliere se fare un figlio è già sufficientemente difficile, anche senza epopea nazionalista e senza doverci sentire, per l’ennesima volta in colpa per quello che siamo, per come pensiamo, e per come decidiamo di vivere il nostro corpo"


Il blog della settimana


Il blog della settimana l'ho appena scoperto ed è quello di Annalisa. Semplice, chiaro e ricco,  si potrebbe desiderare di più?

Alla prossima,

venerdì 2 settembre 2016

August Wrap Up | Tra lacrime , tante (davvero tante) lacrime e una grande e bella novità







Agosto batte il grano nell’aia,
gonfia i sacchi, empie le staia:
c’è tanta farina al mondo… perché
un po’ di pane per tutti non c’è?
( Gianni Rodari)

Agosto è stato il mese dello studio ( ma in fondo, ditemi un mese che non lo è), dei pranzi in famiglia e dei bei libri.
Agosto è stato il mese in cui ha avuto inizio una grandissima avventura: infatti, ho cominciato a collaborare con un giornale locale e il mio compito sarà quello di parlare di libri. L'emozione mista alla paura che ho provato una volta pubblicato il primo articolo ( che potete leggere qui) è stato indescrivibile, ma non vedo l'ora di tuffarmi completamente in questa esperienza.
Le letture di questo mese sono state una più bella dell'altra e mi hanno riservato molte sorprese. 




Le letture del mese

Risultati immagini per the raven king   Risultati immagini per anna karenina newton compton  Risultati immagini per il libro che ti fa scoprire tutto dei libri

THE RAVEN KING di Maggie Stiefvater  Non ci sono parole per descrivere quello che l'ultimo capitolo de The Raven Cycle mi ha fatto provare. Ho finito questa serie tra le lacrime, spaventata, disperata, ma allo stesso tempo incredibilmente felice e soddisfatta. Ve ne parlo meglio nella mia recensione

ANNA KARENINA di Leo Tolstoj → Ho impiegato esattamente un mese per concludere questo capolavoro e me ne sono innamorata. Nonostante alcune parti un po' noiosette ( ad esempio, lunghi sproloqui sulla riforma agraria), queste settecento pagine sono sicuramente alcune delle meglio scritte nella storia della letteratura russa. 

IL LIBRO CHE TI FA SCOPRIRE PROPRIO TUTTO DEI LIBRI di Françoize Boucher → Questo adorabile libricino è quello che ha segnato l'inizio della mia nuova avventura. Potete trovare l'articolo qui


Risultati immagini per dovremmo essere tutti femministi  Risultati immagini per memorie dal sottosuolo      Risultati immagini per ti darò il sole copertina

DOVREMMO ESSERE TUTTI FEMMINISTI di Chimamanda Ngozi Adichie → Quarantaquattro magistrali pagine all'insegna della disuguaglianza di genere e della forza della donne. Potete trovare la mia recensione qui

MEMORIE DAL SOTTOSUOLO di Fedor Dostoevskij  → Un altro capolavoro della letteratura russa, che, sinceramente, non ho capito. Mi è sembrato solo un lungo monologo di un uomo molto confuso e complicato. 

TI DARÓ IL SOLE di Jandy Nelson → Uno YA stupendo, diverso dal solito, che si concentra principalmente sull'amore tra fratelli e sulla passione per l'arte. Se avete voglia di versare qualche lacrima, questo è il romanzo perfetto per voi. 


Le canzoni del mese

Risultati immagini per youth troye sivan  Risultati immagini per hair little mix Risultati immagini per shawn mendes treat you better album



Ma voi lo sapevate che Shawn Mendes e la sua bellissima mascella sono del 1998? Questa è una di quelle notizie che mi ha sconvolto questo mese. 

Alla prossima,