TinyDropdown Menu The Book Lawyer: I 12 libri che ho letto quest'estate

martedì 4 settembre 2018

I 12 libri che ho letto quest'estate


Sabato io e Amore, mentre eravamo in stazione per prendere il treno che ci avrebbe portati dal mare alla nostra bigia Brianza, siamo stati sorpresi da uno scrosciante temporale. Ho immediatamente colto il  segnale divino che voleva farci capire che l'estate si era oramai conclusa e la conferma mi è arrivata da un signore, il quale ci ha allietati fischiettando ininterrottamente L'estate sta finendo dei Righeira fino all'arrivo del treno. 
Dopo tutti questi elementi premonitori, credo che sia giunto il momento di riporre i teli mare nel ripiano più alto dell'armadio e dichiarare che la mia stagione del cuore si è conclusa.  Con questo credo che sia anche necessario interrompere la pausa estiva che si era preso il blog e quale modo migliore se non presentandovi i dodici libri che mi hanno accompagnata durante quest'estate?


Risultati immagini per la verità sul caso harry quebert Risultati immagini per storia della bambina perduta Risultati immagini per la scuola raccontata al mio cane Risultati immagini per la casa degli spiriti


LA VERITÀ SUL CASO HARRY QUEBERT di Joël Dicker (4/5  La mia estate si è aperta con una celeberrima lettura, sicuramente fuori dai generi in cui tendo generalmente a rifugiarmi. Per quanto abbia apprezzato la trama avvincente e i personaggi ben costruiti, lo stile freddo e distaccato dell'autore non mi ha entusiasmata.

STORIA DELLA BAMBINA PERDUTA di Elena Ferrante (4/5  Finire la serie della Ferrante è stato come dire addio a due grandi amiche. Peccato per il finale che non mi ha completamente soddisfatta: ancora oggi sto cercando di interpretarlo, ma con scarsi risultati (nel frattempo però non vedo l’ora della fiction Rai che uscirà il 30 ottobre!).

LA SCUOLA RACCONTATA AL MIO CANE di Paola Mastrocola (5/5  Il mio primo libro della Mastrocola è stato questo bellissimo saggio, in cui l’autrice analizza il ruolo della letteratura nella scuola italiana. La professoressa sostiene che questo insegnamento venga sempre messo in secondo piano favorendo progetti e lezioni che non lasciano nulla agli studenti. Non solo ho apprezzato questo saggio per le opinioni di Mastrocola, che sono simili alla mie, ma anche per il suo stile ironico e schietto che ti tiene incollata alle pagine.

LA CASA DEGLI SPIRITI di Isabelle Allende (5/5  Desideravo leggere questo libro da tempo e potete immaginare la gioia che ho provato quando Amore me l’ha regalato! L’esordio di Allende mi ha tenuto compagnia durante il mio viaggio on the road pugliese, con un’intricata e avvincente saga familiare che abbraccia tre generazioni.

Risultati immagini per divorare Risultati immagini per togliamo il disturbo Risultati immagini per la bella estate pavese Risultati immagini per le ragazze di emma cline

DIVORARE IL CIELO di Paolo Giordano (2/5  L’unica mia grande delusione estiva è stato l’ultimo romanzo di Giordano, osannato dalla critica ma purtroppo non dalla sottoscritta. Molto probabilmente sono io che non sono riuscita a capire il senso della storia, ma se aggiungiamo a questo dei personaggi senza capo né coda, potete capire il perché di due sole stelline del firmamento.

TOGLIAMO IL DISTURBO. SAGGIO SULLA LIBERTÀ DI NON STUDIARE di Paola Mastrocola (4/5  Sull’onda de La scuola raccontata al mio cane, mi sono lasciata tentare da un altro saggio della Mastrocola dedicato al mondo della scuola. In queste pagine l’autrice affronta la problematica della “voglia di studiare” che manca sempre di più sui banchi del liceo e del tentativo di rendere la scuola sempre più un parco giochi e sempre meno un luogo di formazione e crescita personale.

LA BELLA ESTATE di Cesare Pavese (3/5  Decisa ad ampliare le mie letture, mi sono buttata sul mio primo Pavese. La bella estate è sicuramente una lettura piacevole, anche se devo ammettere che non mi ha lasciato molto. Nonostante ciò ha fatto nascere in me un’incredibile voglia di leggere altro di Pavese e dei suoi contemporanei.

LE RAGAZZE di Emma Cline (3/5  Un romanzo che  vuole trattare tematiche importanti, ma che purtroppo non riesce a farlo nel migliore dei modi: ve ne parlerò presto in una recensione.


Risultati immagini per l'accademia del bene e del male Risultati immagini per non stancarti di andare Risultati immagini per ora che so aidan chambers Risultati immagini per pornage

L’ACCADEMIA DEL BENE E DEL MALE di Soman Chainani (4/5  Ogni tanto bisogna sfamare la bambina che c’è in me e la saga di Soman Chainani era proprio ciò di cui avevo bisogno! Magia, bene e male che si scontrano, amicizia, primi amori … Insomma tutto ciò di cui avevo bisogno in una torrida giornata d’agosto.

NON STANCARTI DI ANDARE di Teresa Radice e Stefano Turconi (5/5  Parlare di questa graphic novel è difficile e non penso che riuscirò mai a renderle giustizia. Come si fa a descrivere un libro che ti ha donato tanto, che ti ha fatta piangere e cambiare quasi completamente la tua visione su molte cose?

ORA CHE SO di Aidan Chambers (3/5  Avevo grandi aspettative, ma purtroppo questo romanzo non mi ha pienamente soddisfatta. Tratta un argomento davvero interessante, ossia il rapporto tra due adolescenti e la fede religiosa, ma l’ho trovato a tratti un po’ noioso e ripetitivo.

PORNAGE di Barbara Costa (4/5)  Infine questo saggio che si propone di indagare il sesso nella realtà contemporanea, analizzando in particolare il ruolo che svolge la tecnologia nella ricerca del piacere. Un volume senza veli e estremamente schietto, scritto con uno stile accattivante che ti spinge a volerne sapere sempre di più.


Voi cosa avete letto quest'estate? Conoscete alcuni di questi libri?
Alla prossima, 

10 commenti:

  1. Ciao! Tra questi ho letto solo La verità sul caso Harry Quebert e L'accademia del bene e del male e sono d'accordo con quanto hai detto su entrambi. Pavese è un autore che voglio affrontare da qualche anno ma non ci sono ancora riuscita perché sono una terribile procrastinatrice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, sono contenta che siano piaciuti anche a te! :)
      Per quanto riguarda Pavese, mai dire mai!

      Elimina
  2. La verità sul caso Harry Quebert ce l'ho, ma devo trovare il momento giusto. Non è un genere che leggo spesso.
    Sono curiosa di leggere "L'amica geniale". Il trailer non mi ha detto granché per quanto riguarda la storia, ma la fotografia e in generale l'atmosfera mi hanno colpito. Ad ogni modo vorrei fare un tentativo con il libro e uscire dalla mia comfort zone :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Personalmente "L'amica geniale" mi è piaciuto davvero tanto! Capisco che se è fuori dai generi che leggi solitamente può far paura, ma ti consiglierei di dare una chance alla serie, anche solo per il boom editoriale di cui è stata protagonista! :) <3

      Elimina
  3. L'accademia del bene e del male è una saga di cui sento molto parlare sembra proprio un libro pensato per ragazzi che però piace un pò a tutti ^^

    RispondiElimina
  4. Anche io ho letto con un sacco di ritardo La verità sul caso Harry Quebert e mi è piaciuto parecchio.
    concordo con te sul finale dell'amica geniale... ed ovviamente sull'attesa per la serie tv!
    La casa degli spiriti è un capolavoro!!!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Adele, arrivo con un po' di ritardo su questo tuo bel post, ma eccomi qui! :D Adoro leggere i recap delle letture estive e tu devo dire che ti sei data alla pazza gioia! Purtroppo non ho letto nessuno dei testi che hai letto tu (a parte la casa degli spiriti, ma l'avevo letto per scuola eoni fa, quindi non lo ricordo molto bene) ma ho trovato sicuramente spunto per letture future. La graphic novel che ti ha commossa così tanto mi incuriosiva già da un po', quindi mi sa che la leggerò. Se ti va, in cambio della tua dritta, te ne consiglio una a mia volta, che mi ha stregato il cuoricino: si chiama Un anno senza te. Non ti dico niente, se no tolgo tutta la magia di questo piccolo capolavoro. Tra gli altri testi che hai letto, mi incuriosisce non poco anche pornage, che sembra quel genere di saggio che ti lascia molto più saggio di prima e ti tiene attaccato alle pagine. Le mie letture estive sono state intense, anche se non sono riuscita ad eguagliare la tua velocità. Ho letto 9 volumi e alcuni li ho anche recensiti sul blog: in particolare ho parlato de "I parassiti", di Daphne du Maurier e "Ragazze Elettriche", che è stato un caso mediatico ma che io ho letto solo da poco e soprattutto perché mi interessava la tematica distopica ed il taglio originale. Ho letto anche qualche saggio, ma molto settoriali ed uno in particolare, Mitologia degli alberi, particolarmente noioso e vagamente deludente (quindi non te lo consiglio, a meno di farti sbadigliare copiosamente). Un bacione stellina! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima! Grazie per i consigli, che ho seguito prontamente: ho preso in prestito "Ragazze elettriche" in biblioteca e purtroppo "Un anno senza te" era fuori, ma appena torna sarà mio!
      Grazie mille!

      Elimina

Grazie per ogni commento lasciato! Mi fa realmente piacere conoscere le vostre opinioni.