TinyDropdown Menu The Book Lawyer: Letture di gennaio: un viaggio tra stelle, demoni e una delusione 🌠

lunedì 4 febbraio 2019

Letture di gennaio: un viaggio tra stelle, demoni e una delusione 🌠


Ve l'ho già detto che gennaio è un mese che proprio non mi piace, ma questo nello specifico sembrava destinato a durare in eterno. Gennaio è stato il mese delle corse contro il tempo, delle crisi di nervi (abbiamo avuto anche quelle) e di uno dei miei incubi personali, ossia la sessione invernale.

Ogni difficoltà che riusciamo a superare, come è saputo, è in grado di portarci grandi insegnamenti. Così gennaio è stato anche il mese in cui ho imparato a prendere pause: non solo dallo studio, ma anche dai progetti, dalle persone e dalle scelte, per potermi allontanare e ridare a tutto la giusta importanza; gennaio è stato il mese in cui ho capito che delle volte done is better than perfect e che il perfezionismo è sempre stata la mia nemesi; infine gennaio è stato il mese in cui ho capito quanto sia importante per me appartenere

In un mese così ricco sono stata accompagnata da letture davvero sorprendenti: 

Risultati immagini per shadowhunters città di ossa Risultati immagini per ti ho trovato tra le stelle Risultati immagini per il libro dei libri da leggere per diventare grandi

Shadowhunters. Città di ossa di Cassandra Clare (4/5 ) : Spinta dalla curiosità ho deciso di entrare anch'io in uno dei mondi più famosi della letteratura contemporanea. Se volete sapere com'è andata, trovate la recensione qui

Ti ho trovato fra le stelle di Francesca Zappia (5/5 ) : Questo adorabile young adult racconta le vicende di Eliza, la giovanissima creatrice di un web comic di enorme successo. Ti ho trovato fra le stelle tratta alcune delle tematiche che mi stanno più a cuore: la difficoltà di discernere il mondo reale da quello virtuale, il voler fare della propria passione una professione e la salute mentale. Consigliatissimo, soprattutto a tutti coloro che hanno apprezzato Fangirl di Rainbow Rowell. 

Il libro dei libri da leggere per diventare grandi di Pierdomenico Baccalario (5/5 ) : Non so se lo sapete, ma in ambito letterario due delle mie più grandi passioni son la letteratura per l'infanzia e le bibliografie (aka libri che consigliano libri legati da una o più tematiche). Quest'ultima uscita Einaudi unisce entrambe e non poteva non essere un successo per me. 

Immagine correlataRisultati immagini per la città in fondo al mare Risultati immagini per perduti nei quartieri spagnoli

Nowhere girls di Amy Reed (2/5 ) : Nowhere girls ha un'idea alla base davvero interessante: in un liceo americano le ragazze, stanche dei continui soprusi subiti da parte dei loro coetanei maschi, decidono di unirsi e ribellarsi contro questa realtà patriarcale. Peccato che lo svolgimento non sia dei migliori. I personaggi sono facilmente dimenticabili, lo stile di scrittura da rivedere e le vicende arrivano in alcuni punti a sfiorare l'assurdo. 

La città in fondo al mare di Mauro Grimaldi (4/5 ) : Parlare della tematica dell'immigrazione non è semplice, figurarsi tentare di spiegarla ai bambini. Questo albo illustrato però riesce nell'intento con una particolare delicatezza e attenzione. Ve ne parlerò a breve, per ora sappiate che si tratta di un vero gioiellino.

Perduti nei quartieri spagnoli di Heddi Goodrich (4/5 ): Heddi Goodrich mi ha trascinata alla scoperta di Napoli, dei suoi vicoli e dei suoi profumi. Un romanzo davvero da non perdere di cui vi ho parlato meglio qui

Passiamo ora ad un piccolo aggiornamento netiflicsiano: 
 
Risultati immagini per jane the virgin gif

🎬 Questo mese ho concluso Jane the virgin. Dovete sapere che ho una passione sfrenata per le commedie con quale picco trash e questo telefilm è rientrato di diritto tra le mie serie preferite di tutti i tempi (la rosa comprende: Glee, Doctor Who e Una mamma per amica). Ora devo solo aspettare fine marzo per la quinta e ultima stagione! (non ce la farò mai)

Risultati immagini per insatiable gif

🎬 A proposito di commedie con picchi trash, a gennaio ho visto anche la prima stagione di Insatiable. Una serie che in determinati punti si è rivelata essere un pochino assurda, ma è riuscita comunque ad intrattenermi nel migliore dei modi. 

Risultati immagini per haters back off gif

🎬 Infine ho concluso Haters Back Off  (sempre per il tema commedie con picchi trash). Mi è piaciuta tanto e mi dispiace che Netflix abbia deciso di cancellarla dopo solo due stagioni. 
Quali sono state le vostre letture di gennaio?
Avete qualche telefilm "commedia con picchi trash" da consigliarmi?
(al momento sto guardando Crazy Ex Girlfriend)
💖
Alla prossima,

10 commenti:

  1. Ciao! Il libro dei libri da leggere per diventare grandi e La città in fondo al mare mi ispirano particolarmente :) anche io adoro Jane the Virgin *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gaia! 💖 Allora aspetteremo insieme la quinta stagione!

      Elimina
  2. Ciao Adele,
    io sono una perfezionista e anche per me è stato difficile capire che a volte portare a termine le cose è meglio che renderle perfette, soprattutto per quanto riguarda lo studio. Mi viene ancora molto difficile, ma a volte non se ne può fare a meno.
    Come ti ho già detto adoro "Shadowhunters", in particolare TMI e non vedo l'ora che tu legga il secondo per sapere cosa ne pensi. Purtroppo penso che "Città di Cenere" risenta della Sindrome da Secondo libri; io ti ho avvisata, però è comunque molto bello.
    "Ti ho Trovato fra le Stelle" è piaciuto molto anche a me. Devo recuperare altri libri della Zappia...
    Infine mi dispiace che "The Nowhere Girls" non ti sia piaciuto, ne avevo sentito parlare così bene. Io devo ancora recuperarlo.
    Questo mese ho letto "Il Sognatore" della Taylor, che mi è piaciuto molto, per il resto ci sono state un po' di delusioni ed infine ho cambiato idea su un autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Martha! 💖
      Ti prometto che leggerò al più presto Città di Cenere (anche perchè sennò rischio di dimenticare cosa è accaduto nel primo volume). 😅
      Il Sognatore è nella mia wishlist: sono contenta che ti sia piaciuto, mi invogli ancora di più a leggerlo! 😍

      Elimina
  3. Quanto mi è piaciuto Ti ho trovato tra le stelle, mi ha fatto piacere tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Grazia! 💖
      Sì, davvero una lettura meravigliosa e che resta nel cuore.

      Elimina
  4. Mi spiace che The Nowhere Girls non ti sia piaciuto, è un libro che punto da quando è uscito in lingua originale e che spero di riuscire a leggere, prima o poi! Ma sono contenta che, invece, il libro della Zappia ti sia piaciuto. Io ho preferito il primo suo, che non so se sia arrivato da noi o meno, ma questo è veramente carino e lei ha un modo di proporci tematiche molto delicate, che tratta in maniera davvero buona!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! 💖 Mi pare che l'unico libro della Zappia uscito in Italia sia appunto "Ti ho trovato fra le stelle". Sono però molto curiosa di leggere anche gli altri suoi romanzi, soprattutto se tu mi dici così! 😍

      Elimina
  5. Ciao Adele! "Ti ho trovato fra le stelle" mi ispira molto già solo dalla cover *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jess! 💖 Mi è piaciuto davvero tanto, te lo consiglio!

      Elimina

Grazie per ogni commento lasciato! Mi fa realmente piacere conoscere le vostre opinioni.