TinyDropdown Menu The Book Lawyer: Libri per ragazzi che piacciono a tutti. "Fairy Oak. Il segreto delle gemelle" di Elisabetta Gnone

venerdì 19 ottobre 2018

Libri per ragazzi che piacciono a tutti. "Fairy Oak. Il segreto delle gemelle" di Elisabetta Gnone


Prometto che questa rubrica non diventerà un pretesto per rileggere tutti i miei libri preferiti dell'infanzia, ma non nego che possa trasformarsi in un enorme incentivo. 



Fairy Oak. Il segreto delle gemelle è il primo volume della trilogia di Elisabetta Gnone che racconta le vicende di Vaniglia e Pervinca, due gemelle che vivono in un magico e meraviglioso villaggio. Le loro avventure sono narrate da Felì, una minuscola fatina che ricopre il ruolo di una Mary Poppins molto più luminosa, ma con gli stessi strabilianti poteri. Felì non è l'unica ad avere poteri magici, poiché le stesse gemelle sono due streghe in via d'addestramento: tra lezioni, amicizie, primi amori e una bella dose di avventura, questa serie è in grado di trasportarti in un mondo da cui non vorresti mai uscire. 




Dopo Victoria sogna avevo il bisogno di fare un salto indietro nel tempo e raccontarvi di uno dei libri che hanno segnato la mia infanzia. Del primo volume della serie di Fairy Oak non ricordavo la trama, ma tutti i dettagli che riguardavano le ambientazioni, i vestiti e gli arredi erano scolpiti nella mia mente. Elisabetta Gnone è in grado rendere gli spazi delle sue storie quasi tangibili, creando un'atmosfera indimenticabile. Infatti rileggendo a distanza di anni la descrizione del negozio delle Delicatezze, ho vissuto la stessa sensazione che si prova quando si ritorna in un luogo che ha avuto un ruolo centrale nella tua vita, ma in cui non metti piede da tempo: 

- Buon giorno, signor Burdock! Cosa c'è di buono oggi?
- Buon giorno a voi - rispose il signor Burdock alzando gli occhi dal libro dei conti. - Marta sta sfornando gli spumoni alla fragola che vi piacciono tanto, se avete un minuto...
- Sono pronti! - disse in quel momento la signora Burdock entrando dal retrobottega con un grande vassoio profumato. Babù si leccò i baffi. Pervinca invece continuò a passare in rassegna i dolci nella vetrina, indecisa su cosa scegliere. - Io credo che proverò questo!- disse infine, indicando una frittella al cioccolato ancora fumante.
- Buongustaia! - commentò il signor Burdock infilando il dolce nel sacchetto, e aggiunse: -Anche Grisam ne va ghiotto.
Babù spalancò gli occhi: - Oh, allora lo voglio anch'io!- esclamò restituendo lo spumone alla fragola alla signora Burdock. Pervinca le diede uno sguardo buffo. 

Era impossibile non innamorarsi di Grisam! 

Perché piace ai ragazzi: 
  • Perché ti trasporta in un mondo magico che vorresti tanto fosse vero. 
  • Perché immedesimarsi in Pervinca o Vaniglia è semplicissimo e quasi naturale. 
  • Perché accende la tua fantasia e ti spinge a creare a tua volte storie fantastiche (per me è stato davvero così!).

Perché piace agli adulti: 
  • Perché fa fare un salto nel passato. 
  • Perché ti fa apprezzare a pieno il talento di Elisabetta Gnone. 
  • Perché alla fine tutti abbiamo bisogno di un briciolo di magia.

Prima di salutarvi, vi lascio un quesito. Quando ero piccola patteggiavo senza ombra di dubbio per Pervinca; rileggendo la storia, però, ho capito di non essere più in grado di prendere una posizione così risoluta. Allora vi chiedo: qualche anno fa (oppure adesso, se avete letto il libro di recente) in quale gemella vi identificavate maggiormente? 
Fatemelo sapere! 
Alla prossima,

8 commenti:

  1. Da anni devo recuperarlo, adoro Elisabetta Gnone e i suoi mondi magici ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora sono convinta che te ne innamorerai! <3

      Elimina
  2. Fairy Oak è una delle saghe che mi hanno appassionato alla lettura e non la scorderò mai! ♥
    Ricordo che mi ero comprata tutti i libri, anche le storie oltre quella principale! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, ma che cosa meravigliosa! <3
      Io mi sono fermata dopo la trilogia principale, forse perché oramai ero già alle medie. Ma ora potrei recuperarli ... :)

      Elimina
  3. Amo la Gnone ma devo ammettere che ancora non sono riuscita a finire la serie di Fairy Oak. Spero di provvedere presto *_* adoro sopratutto i disegni.

    RispondiElimina
  4. Ciao Adele, purtroppo non ho mai letto questa saga perché da piccola non ci sono mai incappata. Me la sono ritrovata spesso sotto al naso da adulta, quando lavoravo in un'associazione per bambini e adolescenti ed ero rimasta colpita dalla cura delle illustrazioni e dall'atmosfera generale che il libro sembrava emanare. Eppure, nonostante questo, non l'ho mai preso in mano ed ora, dopo aver letto la tua recensione, me ne pento un po'. Per fortuna che, grazie alla magica biblioteca, si può sempre rimediare! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara! Noi due siamo grandi amanti della biblioteca e direi che questo traspare da ogni nostro commento e post. <3 Se mai ti capiterà di sentire il bisogno di qualcosa di magico, ti consiglio di dargli un'occhiata! :D

      Elimina

Grazie per ogni commento lasciato! Mi fa realmente piacere conoscere le vostre opinioni.