giovedì 31 marzo 2016

Recensione | "Half Wild" di Sally Green

Recensione | "Half Wild" di Sally Green



25795759Titolo: Half Wild (Half Bad Trilogy #2)
Autrice: Sally Green 
Casa Editrice: Rizzoli 
Prezzo: 15, 00 danee ( cartaceo) | 8,99 danee ( ebook)


Il mondo sta cambiando. I capi degli Incanti Bianchi mirano a sterminare i Neri. Per contrastarli nasce un’Alleanza in cui Neri, Bianchi e Mezzo Sangue combattono fianco a fianco. Nathan viene invitato a farne parte, ma prima deve ritrovare Annalise che è prigioniera, perché liberarla gli sta più a cuore di tutto il resto. Annalise, il grande amore di Nathan, appartiene a una famiglia di Bianchi che lo odia. Nathan è convinto di potersi fidare di lei, ma ha ragione di farlo, oppure dovrebbe ascoltare i dubbi dell’amico Gabriel? Conteso tra Annalise e Gabriel, Nathan lo è anche tra la sua natura bianca e quella nera, tra il desiderio di vedere Marcus, suo padre, e il timore. L’Alleanza sarà il pretesto per ritrovare il suo temibile genitore. Scoprire quell’uomo che nella sua vita è sempre stato assente sarà la grande sfida personale di Nathan.


martedì 29 marzo 2016

La dura vita di una blogger | Momenti di ordinaria follia, ossia come ti sistemo gli scaffali

La dura vita di una blogger | Momenti di ordinaria follia, ossia come ti sistemo gli scaffali

Arriva un appuntamento immancabile per ogni book blogger che si rispetti: che sia dopo settimane o mesi dall'apertura del blog, un giorno accade e non puoi farci nulla. Peggio della caduta del primo dentino o dello scoprire la verità su Babbo Natale, alimentati da foto su Instagram, Facebook, Twitter e chi più ne ha più ne metta, decidiamo di riordinare le nostre librerie. Facile rimanere influenzati, poichè noi, che inspiriamo internet ed espiriamo post giornalmente, veniamo sottoposti dai social network ad una pressione assurda: ehi, guarda questo immacolato scaffale pieno di libri con copertina rigida! E che ne dici di questa libreria ordinata cromaticamente?
Ci sono cascata anche io e pochi giorni fa, presa da una foga indescrivibile, ho svuotato alcuni scaffali ( quelli che la mia statura da hobbit mi ha permesso di raggiungere) e ne ho sparso tutto il contenuto per la stanza.



venerdì 25 marzo 2016

Segnaliamo! | Qualche fotografia, tanto amore, cinque racconti e un pizzico di magia

Segnaliamo! | Qualche fotografia, tanto amore, cinque racconti e un pizzico di magia
Buongiorno miei cari lettori,
oggi questo mio piccolo spazio ospita la storia di due donne alla ricerca della felicità, che possiamo leggere in Fotografie in re Maggiore di Claudia Bresolin, e i cinque magici racconti de Il mondo dell'altrove di Sabrina Biancu. 



martedì 22 marzo 2016

Rileggere Harry Potter a vent'anni | Harry Potter e la pietra filosofale ☆

Rileggere Harry Potter a vent'anni | Harry Potter e la pietra filosofale ☆

Miei cari lettori, 
due settimane fa, forse complice l'uscita di Harry Potter and the cursed child prevista per il 31 luglio, oppure la voglia di leggere un libro davvero bello, ho deciso di dare inizio ad un altro progetto : rileggere tutta la serie di Harry Potter, guardandola non più con gli occhi di una bambina, ma con quelli di una giovane adulta ( che in realtà si sente ancora uno scricciolo di otto anni, ma questa è un'altra storia). 



Personaggio preferito

L'Adele di otto anni avrebbe risposto sicuramente Hermione: quanto si ritrovava nel suo spiccato senso del dovere e nel suo essere autoritaria! 
Ancora oggi Hermione è uno dei miei personaggi letterari preferiti, ma colui che ho maggiormente adorato in questa rilettura è sicuramente Albus Silente. Per spiegarvi il motivo ho deciso di riportare un breve brano, che parla da sè: 
Albus Silente si era alzato in piedi. Sorrideva agli studenti con uno sguardo radioso, le braccia aperte, come se niente potesse fargli più piacere del vederli tutti lì riuniti. " Benvenuti!" disse. "Benvenuti al nuovo anno scolastico di Hogwarts! Prima di dare inizio al nostro banchetto, vorrei dire qualche parola. E cioè: Pigna, pizzicotto, manicotto, tigre! Grazie!" 

Un genio. 


sabato 12 marzo 2016

Recensione | "Half Bad" di Sally Green

Recensione | "Half Bad" di Sally Green


Miei cari lettori, 
questa recensione parla di quei libri che vi tolgono il fiato e che vi fanno stare svegli fino alle due di notte, e degli amici, quelli belli, quelli che vi prestano libri a tradimento e che vogliono rimanere costantemente informati su come procede la lettura.


Titolo: Half Bad ( Half Bad Trilogy #1)
Autrice: Sally Green 
Casa Editrice: Rizzoli 
Prezzo: 15,00 danee ( cartaceo) | 8,99 danee (ebook)

La magia esiste, ed è spaccata da una guerra millenaria. Appartenere a un fronte definisce il ruolo di ciascuno nel mondo, garantisce compagni e alleanze; ma soprattutto decide chi sono i nemici, che vanno giustiziati senza rimorso. Nathan vive in una zona grigia: figlio di una maga Bianca e dell'Oscuro più terribile mai esistito, cresce nella famiglia materna, evitato da tutti, vessato dalla sorellastra, perseguitato dal Concilio che non si fida di lui e anno dopo anno ne limita la libertà, fino a rinchiuderlo in una gabbia. La stessa guerra che divide il mondo della magia si combatte nel cuore di Nathan, in perenne bilico tra le due facce della sua anima, che davanti alla dolcezza di Annalise vorrebbe essere tutta Bianca, e invece per reagire alle angherie si fa pericolosamente Nera. Ma è difficile restare aggrappato alla tua metà Bianca quando non ti puoi fidare della tua famiglia, della ragazza di cui ti sei innamorato, e forse nemmeno di te stesso

mercoledì 9 marzo 2016

La dura vita di una blogger | Studiare Lettere e avere un blog

La dura vita di una blogger | Studiare Lettere e avere un blog

Miei cari lettori, 
come credo che voi sappiate, studio Lettere Moderne all'università. Amo quello che faccio, ma ci sono diversi effetti collaterali nell'essere una blogger, una lettrice accanita e una letterata disperata. Con questo post non voglio assolutamente dire di essere più qualificata di chiunque altro per gestire un blog letterario, è solo un modo divertente e ironico per ridere delle mie sventure ( e di quelle di qualunque altro letterato voglia leggermi). 



►  Ha ampliato le mie letture ...


Chi l'avrebbe mai definito la Gerusalemme Liberata "avvincente"? O il Decameron "divertente"?
Studiare Lettere ha aperto realmente le mie prospettivi da lettrice: fino all'ultimo anno del liceo le mie letture si riducevano a Young Adult e Narrativa Contemporanea straniera, ma con l'inizio dell'università ho scoperto nuovi generi e nuovi autori.

x

domenica 6 marzo 2016

Recensione | "Il potere della lista" di Roxanne St. Claire

Recensione | "Il potere della lista" di Roxanne St. Claire

Buongiorno cari lettori e buona domenica!
Oggi voglio presentarvi la recensione di un romanzo che mi ha tenuto compagnia nell'ultima settimana di febbraio, durante i miei spostamenti da pendolare. 



Titolo: Il potere della lista
Autrice Roxanne St. Claire
Casa editrice: Fabbri Editori
Prezzo: 16,00 danee (cartaceo) | 6,99 danee ( ebook)

Da trent’anni, ogni anno, gli studenti della Vienna High aspettano un evento con grande trepidazione: la pubblicazione della Lista, la classifica delle ragazze più belle e popolari della scuola. Tra le dieci elette, questa volta compare anche il nome di Kenzie Summerall e lei stessa è la prima a stupirsi. Kenzie è tutto il contrario della ragazza cool: non viene invitata alle feste esclusive, non ha mai avuto un fidanzato e la sua unica passione è il latino. Tutti i compagni di scuola, poi, la ricordano soprattutto per un evento drammatico: la morte di suo fratello Conner, vittima di un tragico quanto inaspettato incidente di cui lei si sente responsabile. La Lista, però, ribalta completamente la vita di Kenzie, che comincia a riceve le attenzioni dei ragazzi – e in particolare quelle di Josh, di cui è innamorata dai tempi delle medie e che non l’ha mai filata – e strani messaggi in latino che sembrano avvertirla di un pericolo imminente. Ma la faccenda si fa davvero inquietante quando le ragazze della Lista iniziano a morire in circostanze sospette... In un crescendo di colpi di scena ed enigmi da decifrare, Kenzie si ritrova ad affrontare situazioni in bilico tra la vita e la morte, fino a scoprire una verità inaspettata che affonda le radici in un passato lontano.

sabato 5 marzo 2016

Segnaliamo! | Tra psicologia, musica e amori fantastici

Segnaliamo! | Tra psicologia, musica e amori fantastici
Buongiorno cari e buon sabato!
Oggi voglio segnalarvi tre romanzi, a partire dal cupo Maledettamente di Adriana Pitacco, passando attraverso il potere della musica e dell'amore in Beethoven’s Silence di Sonia Paolini, concludendo con i forti personaggi femminili de Lo specchio del tempo di Silvia Devitofrancesco. 




giovedì 3 marzo 2016

February Wrap Up | Un po' di magia, una fangilr e una lista

February Wrap Up | Un po' di magia, una fangilr e una lista

Buongiorno miei cari! Febbraio è stato un mese particolare, sarà forse che è durato un giorno in più del solito. Tra paure superate, verità rivelate e una forte emozione, anche questi ventinove giorni sono passati e io sono pronta per mostrarvi le letture e le canzoni che mi hanno tenuto compagnia. 


► Le letture del mese



Gramellini ha uno stile poetico e unico: è riuscito a descrivere al meglio sentimenti che provavo e per cui non avevo mai trovato le parole adatte. Nel complesso, però, la storia in sè, per quanto forte e profonda, non mi ha completamente convinta.

"I mostri del cuore si alimentano con l'inazione. Non sono le sconfitte a ingrandirli, ma le rinunce."   

Copyright © 2016 The Book Lawyer , Blogger