domenica 3 gennaio 2016

Recensione | "The Queen of the Tearling" di Erika Johansen



Buongiorno miei cari e buona domenica! 
Come state? Vi siete ripresi dalle abbuffate natalizie? La mia vita procedeva molto tranquillamente, fin quando ho realizzato che ci siamo, sta iniziando la seconda parte della sessione invernale. *ansia*
Comunque, oggi voglio presentarvi la recensione di una delle mie ultime letture del 2015, una lettura molto sofferta, lasciatemelo dire. 



Titolo: The Queen of the Tearling
Autore: Erika Johansen
Casa Editrice:  Mondadori Multiplayer 
Prezzo: 19,00 danee (cartaceo) | 4,99 danee (ebook)
Il giorno del suo diciannovesimo compleanno, la principessa Kelsea Raleigh Glynn, cresciuta in esilio, intraprende un pericoloso viaggio verso il castello in cui è nata, per riprendersi il trono che le spetta di diritto. Determinata e coraggiosa, Kelsea adora leggere e non somiglia affatto a sua madre, la fatua e frivola regina Elyssa. Protetta dal gioiello del Tearling uno zaffiro blu dagli straordinari poteri magici - e difesa dalla Guardia della Regina - un gruppo scelto di cavalieri guidato dall'enigmatico e fedele Lazarus - Kelsea ha bisogno di tutto l'aiuto possibile per sopravvivere alle cospirazioni dei nemici, che proveranno a impedire la sua incoronazione con agguati, tradimenti e incantesimi di sangue. Una volta diventata regina, e nonostante il nobile lignaggio, Kelsea si dimostra troppo giovane per un popolo e un regno dei quali sa ben poco, oltre che per gli orrori inimmaginabili che infestano la capitale. Kelsea deve scoprire di quale tra i suoi servitori fidarsi, perché rabbia e desiderio di vendetta si annidano fra i nobili di corte e perfino fra le sue stesse guardie del corpo. La sua missione per salvare il regno e compiere il suo destino è appena cominciata: Kelsea sarà chiamata ad affrontare un viaggio alla scoperta di se stessa e una prova del fuoco che la farà diventare una leggenda... se solo riuscirà a sopravvivere!



Mi è piaciuto!

Il vero e grande problema di The Queen of the Tearling non sono i contenuti: la storia è interessante, i luoghi descritti con la giusta precisione, i personaggi sono costruiti bene e, anche se molti, vengono facilmente memorizzati. Il problema non è nemmeno lo stile, perché è scritto con estrema cura e in modo molto scorrevole. Ciò che mi ha spinto a dare solo la sufficienza ( e che è stato anche il motivo per cui ho impiegato più di un mese a concludere questo romanzo) è la lentezza inesorabile con cui si dispiega la storia nelle trecentoottantasette pagine che la compongono. 
Credo che questo sia dovuto principalmente alla mancanza di ellissi e sommari: viene raccontato tutto, sono pochissimi i momenti che vengono riassunti o, semplicemente, ignorati.
Come già ho accennato, un lato che ho davvero apprezzato è l'ottima costruzione dei personaggi, in particolar modo quella della protagonista, ossia Kelsea. Una ragazza molto forte che, però, non ci viene presentata così fin da subito: non siamo davanti ad una bellezza straordinaria, la nostra Kelsea è semplice, quasi comune nell'aspetto. Con lo scorrere della storia, però, apprendiamo la sua crescita, la sua fatica per farsi apprezzare in un mondo dominato dagli uomini, che, nonostante lei sia la regina, la disdegnano perché è una donna e, soprattutto, perché ha solo diciannove anni. Siamo testimoni del cambiamento fenomenale di una ragazza che impara ad amare se stessa e a riconoscere la forza che aveva sempre avuto dentro di lei. 




Non credo che continuerò la serie:  non riuscirò a gestire 
i libri che  seguiranno, se saranno caratterizzati dalla stessa lentezza, . Nel frattempo, però, questo romanzo sta per diventare un film con protagonista Emma Watson. Anche se ho parecchi dubbi sulla scelta dell'attrice, sicuramente non mi perderò questo adattamento, quando uscirà. 



E voi? Avete letto questo libro? 
Cosa ne pensate? 
Alla prossima, 
Adele





15 commenti:

  1. Non sei la prima che dici che questo libro è fin troppo prolisso. Ora ho una specie di attrazione/repulsione nei suoi confronti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, se magari lo trovi in offerta potresti anche dargli un'occasione, giusto per farti un'idea. Essendo un'appassionata di Fantasy, credo proprio che apprezzerai la costruzione del mondo e l'aspetto della magia. :)

      Elimina
  2. Vorrei leggerlo prima di vedere l'adattamento.
    Anche con i suoi difetti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In tal caso sono curiosa di sapere cosa ne pensi! :)

      Elimina
  3. Io sono curiosissima del libro, adoro la grafica, però tentenno sempre perché ho già letto che è prolisso... Però lo leggerò di sicuro e guarderò l'adattamento in ogni caso =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La grafica è assolutamente meravigliosa! *-*

      Elimina
  4. A me piacerebbe tanto leggerlo spero di trovarlo in offerta prima o poi⌒.⌒

    RispondiElimina
  5. Oddio, io odio i libri lenti che vanno pure a descrivere il misero granello di polvere, credo proprio che lo leggerò se il film mi piacerà perché così mi mette solo ansia >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, sì, in questo caso ti consiglio vivamente di vedere prima il film! :D

      Elimina
  6. Ciao Adele, io tengo d'occhio questo romanzo da un po' di tempo ormai, la trama mi ispira molto e in genere ultimamente sono fissata con i fantasy. E leggendo la tua recensione dico "se so gestire il trono di spade che non si lascia scappare nulla nelle descrizioni , saprò gestire anche questo". XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzia, guarda se riesci a leggere il Trono di Spade, allora ce la farai benissimo a sopportare questa lettura xD

      Elimina
  7. Non lo conoscevo e non sapevo del film. Non sono molto per il genere fantasy, quindi credo non lo leggerò, ma il film lo guarderò senza ombra di dubbio.
    Mi è piaciuta tantissimo la tua recensione, sei stata molto brava nello spiegare ciò che non ti ha permesso di amarlo. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ooh grazie mille Jen, significa molto per me! *-*

      Elimina
  8. Ciao :) nel mio blog c'è un giveaway in atto :) mi piacerebbe se passassi
    http://profumodistorie.blogspot.it/p/giveaway.html

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento lasciato! Mi fa realmente piacere conoscere le vostre opinioni :)

Copyright © 2016 The Book Lawyer , Blogger